20
%
Instructions
To make this component work you must follow these steps:
  1. Add a Page trigger and select Page load
  2. Select the Loader 3 [Hide] animation inside When page finishes loading
  3. Position loader3_component inside page-wrapper
  4. Set loader3_component position to fixed and display to none
Note:
Sometimes there may be a bug where the website briefly flashes before the loader is displayed. To avoid this add the following custom code in your Site settings > Custom Code > Head code
<style>
 .preloader {
   display: flex;
 }
</style>

Calanca Biennale nasce a inizio 2017 da una scrittura: “Una valle verticale fatta di sassi, incontra altri paesi orizzontali fatti di sabbia”.

Questa frase racchiude il senso e gli obiettivi di Calanca Biennale. Una valle verticale fatta di sassi presuppone che non sia concimata con pesticidi e neppure disboscata industrialmente. La Calanca è stata una terra povera fatta di emigrazione nel secolo scorso, oggi è un piccolo polmone verde prezioso per il pianeta. I calanchini sono andati a conoscere il mondo durante anni di povertà, ora il mondo viene a conoscere la Calanca.

Calanca Biennale è un evento di arti figurative, vuole rendersi visibile in ogni edizione con una peculiarità della valle:

  • Nel 2019 abbiamo valorizzato gli altimetri.
  • Nel 2021 anno di pandemia, durante il quale non ci si poteva incontrare abbiamo esposto un grido di SOS.
  • Nel 2023 I colori nascosti della luna.
  • Nel 2025 la connessione tra uomo e albero
Instructions
To make this component work you must follow these steps:
  1. Add a page trigger and select Mouse move in viewport
  2. Select the CTA 38 Image Movement animation
  3. Adjust smoothing to achieve desired affect (recommend 80-90%)
Important:
If you rename this component, remember to update the classes in the HTML embed named cta38_hover-css found inside the cta38_component div.
Calanca Biennale esporta un messaggio di fratellanza, di appartenenza al pianeta

Calanca Biennale 2023

Nell’edizione nel 2023 parliamo di cielo. Il nostro pianeta è immerso in un’atmosfera che tutti chiamiamo cielo, uguale ma diverso per tutti, secondo la vicinanza all’equatore, al punto di circumnavigazione attorno al sole, all’intensità di illuminazione artificiale e al tasso d’inquinamento dell’atmosfera terrestre.Per parlare del cielo abbiamo scelto la luna, il nostro satellite, la nostra luce notturna naturale. Un materiale immenso per un evento d’arte e di cultura.Calanca Biennale è un contenitore di 6 diversi progetti tra cui:

  • Pubblicazione catalogo
  • Pubblicazione libro per l’infanzia
  • Coltivazione di zafferano a Rossa
  • Lune in vetroresina decorate dai ragazzi delle scuole della Regione Moesa
  • Illustrazione grafica internazionale stampata su pannelli
  • Video realizzato nella cava di pietra naturale della Calanca

I 4 progetti della Biennale 2025

Questa edizione comprende due concorsi di illustrazione grafica internazionale, pubblicheremo un catalogo, un secondo libro illustrato dedicato all’infanzia e realizzeremo delle installazioni concettuali di LANDART attraverso il pianeta (alcune permanenti, e alcuni eventi giornalieri).

Queste installazioni rappresentano la forma di un albero orizzontale, un albero che si percepisce con un drone, un albero che contiene un messaggio.

Tutti questi alberi saranno di grandi dimensioni, visti appunto dall’alto da un drone. Tutti visibili, tutti connessi tra di loro a rappresentare una comunicazione planetaria.

Le installazioni sono previste nella Regione Moesa che è il fulcro della Biennale e in altri paesi che aderiscono all’idea di questa Biennale, in Italia, a Panama, in Messico e nella Pampa brasiliana.

1. Pubblicazione del catalogo
2. Libro per l'infanzia

LIBRO 7 – 14 anni

La pubblicazione di un libro per l’infanzia.

Quindici illustrazioni accompagnate da un testo tradotto in tre lingue raccontano luoghi diversi del pianeta Terra.

Il libro è dedicato a quei bambini che per una qualsiasi ragione sono prigionieri del proprio corpo causa una malattia della propria mente perché affetti da una sindrome autistica prigionieri di un flusso di migrazione, i bambini che fuggono da paesi in guerra e finiscono per rimanere imprigionati nei campi profughi.Presumibilmente questi bambini non avranno mai l’occasione di vedere questi luoghi, forse questo libro li farà sognare per piccoli momenti.

3. Illustrazioni grafiche internazionali, stampati su pannelli, esposti in diversi luoghi

ZAFFERANO

Lo zafferano, spezia tipica dell’Iran, chiamato anche l’oro rosso, è considerato il fiore della luna perché la raccolta dei pistilli va fatta con la luce della luna.Questo progetto di coltivazione dello zafferano viene fatto in partnership con l’azienda forestale della Calanca e l’azienda ORO che importa zafferano coltivato in modo biologico nella regione del Khorasan, una regione desertica iraniana. Verrà coltivato un piccolo appezzamento di terreno a fondo valle nel comune di Rossa.In questo modo la Biennale coinvolge il territorio profondo.I bulbi fioriscono durante tre cicli, una piccola realtà che rimarrà in valle per i primi tre anni e la Calanca potrà continuare con una piccola produzione di zafferano.

4. LAND ART in diversi luoghi

LUNE

Le Lune è un progetto destinato a coinvolgere le scuole elementari di tutta la Regione Moesa.

Un’azienda specializzata nella lavorazione del vetro resina ha realizzato un prototipo di luna.

50 Lune sono state consegnate alle classi, ognuno di loro crea la propria Luna con colori e messaggi secondo la didattica dell’insegnante e la creatività della classe. Durante tutta la stagione estiva 2023, Calanca Biennale organizza un tour espositivo durante la quale le Lune vengono esposte e vendute. Ogni Luna venduta sarà un tesoretto per far stampare un numero di libri per bambini. Bambini aiutano altri bambini.

5. Illustrazione grafica internazionale stampata su pannelli

ILLUSTRAZIONE

Calanca Biennale propone a tutti i comuni, gli enti e le aziende del Moesano di voler esporre una monografia contenuta nel catalogo (ogni monografia raccoglie una piccola collezione di lavori che verranno stampati su forex per un allestimento outdoor) con diversi temi MOON, GIVE PEACE A CHANCE, GIVE UKRAINE A CHANCE e GIVE IRAN A CHANCE.

Ogni comune o ente decide quando e come esporre la Biennale. Dunque invece di una sola fiamma accesa in valle, tante piccole fiamme sparse in tutto il Moesano che si accendono in momenti diversi durante tutta la stagione.

Il calendario delle manifestazioni verrà reso noto da Calanca Biennale, dall’Ente turistico del Moesano e dalla Pro Grigioni Italiano.

6. Video realizzato nella cava di pietra naturale della Calanca

SCULTURA

La realizzazione di una scultura in sasso gneiss che rappresenta la Terra e la Luna realizzata nella cava di Arvigo. Un ‘idea che va oltre la realizzazione di una scultura, cioè quella di filmare le tre fasi della vita: la nascita, la realizzazione  e la morte della scultura.
- il brillamento in cava di un masso di 280 tonnellate
- la lavorazione della scultura in laboratorio
- l’esplosione della scultura.

Il pubblico potrà vedere la proiezione del video in alcune occasioni organizzate.Il concetto/messaggio di questa performance è che nessuno possiede nulla, non la scultura ma nemmeno la Terra o la Luna.

Concept             Adria Nabekle
Directed by        Afshin Nazarieh
Powered by        Unforgettable

Nell’edizione del 2023 parliamo di cielo. Il nostro pianeta è immerso in un’atmosfera che tutti chiamiamo cielo, uguale ma diverso per tutti, secondo la vicinanza all’equatore, all’intensità di illuminazione artificiale e al tasso d’inquinamento dell’atmosfera terrestre, al punto di circumnavigazione dal sole.

Per parlare del cielo abbiamo scelto la luna, il nostro satellite, la nostra luce notturna naturale. Tutti conoscono la luna, tutti i popoli e culture hanno tributato simboli e miti alla luna.

Un materiale immenso per un evento d’arte e di cultura.Se non ci fosse la Luna, la vita sul nostro pianeta sarebbe diversa, forse invivibile. Niente luce naturale notturna, no maree, no cicli per la crescita e le coltivazioni.

Calendario

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Tagline

Contatta Calanca Biennale

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Email

La curatrice
Adria Nabekle

dear@calancabiennale.com

Phone

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in ero.

+1 (555) 000-0000

Office

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in ero.

123 Sample St, Sydney NSW 2000 AU
The story

“Una valle verticale fatta di sassi, incontra altri paesi orizzontali fatti di sabbia”

Questa frase racchiude il senso e gli obiettivi di Calanca Biennale. Calanca Biennale è un evento di arti figurative presente sia sul territorio che globalmente.

  • nel 2019 abbiamo valorizzato gli altimetri,
  • nel 2021 anno di pandemia, abbiamo lavorato virtualmente
  • nel 2023 parliamo del nostro cielo.

Calanca Biennale esporta un messaggio di fratellanza, di appartenenza al pianeta

  • nel 2019 abbiamo fatto volare 400 farfalle delle Alpi per manifestare la nostra fratellanza tra le 2 coste del Mare Nostro Mediterraneo
  • nel 2021 un coccodrillo totem spirito della Terra grida “Aiuto, sto bruciando!”
  • nel 2023 mostriamo “I colori nascosti della luna”, rinascere dopo una morte simbolica, rinascere dopo la pandemia.

Calendario Calanca Biennale 2023

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Rovio
Cantine Vini Rovio
27 Maggio
Augio - OPENING
La Cascata
28 Maggio
Roveredo
Palazzo Comacio
18 Giugno
San Bernardino
Galleria Spazio 28
29 Luglio
San Bernardino
Galleria Spazio 28
20 Agosto
Grono - CLOSING
Bistrot
2 Settembre